Desideri M. – Dante, Gemma e l'altra

Desideri M. – Dante, Gemma e l'altra

Riferimento: 978-88-534-3756-3

12,50 €
Tasse incluse

Una lettura un po’ diversa della coppia letteraria Dante-Beatrice come rovesciamento virtuoso della coppia dalla passione fatale Paolo-Francesca è un modo originale di avvicinarsi, attraverso gli stessi testi danteschi, al rapporto d’amore che legò il maggiore dei nostri poeti alla propria musa ispiratrice, la sua donna-angelo. Come fa Dante a non farsi neanche sospettare d’adulterio, pur

Quantità

Una lettura un po’ diversa della coppia letteraria Dante-Beatrice come rovesciamento virtuoso della coppia dalla passione fatale Paolo-Francesca è un modo originale di avvicinarsi, attraverso gli stessi testi danteschi, al rapporto d’amore che legò il maggiore dei nostri poeti alla propria musa ispiratrice, la sua donna-angelo. Come fa Dante a non farsi neanche sospettare d’adulterio, pur celebrando per tutta la sua vita artistica, una donna che non era sua moglie? È il quesito, mai posto esplicitamente fin qui dagli studiosi, al quale cerca di rispondere questo libro. L’operazione di Dante è una raffinata operazione, culturale e ideologica, di mascheramento letterario di un umano desiderio d’amore, attuato attraverso la rielaborazione della tradizione poetica francese, del XII e XIII secolo, detta della «lirica cortese», passata poi in Italia, culminata nello Stilnovo e definitivamente spiritualizzata dal poeta della Vita Nuova e della Divina Commedia.


978-88-534-3756-3
29 Articoli

16 altri prodotti della stessa categoria: