A. CONT - Corte britannica e stati italiani

Riferimento: 978-88-534-3436-4

16,00 €
Tasse incluse

QUADERNO N.55

CORTE BRITANNICA E STATI ITALIANI

Rapporti politici, diplomatici e culturali (1685-1688)

Prefazione di Christopher Storrs

Quantità

Durante il regno di Giacomo II/VII Stuart (1685-1688), le relazioni politiche, diplomatiche e culturali tra la corte britannica e gli Stati Italiani fiorirono come mai prima di allora. Ciò fu dovuto soprattutto alla fede romano- cattolica del sovrano e alla vivace personalità della sua consorte Maria Beatrice d'Este ("Mary of modena"), nel mentre la crescente potenza economica inglese stava acquisendo il predominio commerciale in area mediterranea. Con l'ausilio di migliaia di carte inedite, il libro di Alessandro Cont ricostruisce la rete diplomatica britannica in Italia durante tale periodo, le personalità e gli orientamenti dei ministri dei principi italiani accreditati alla corte di Whitehall, la politica dinastica della regina ei caratteri peculiari del suo entourage italiano dei cappellani, domestici, artisti e musicisti.


978-88-534-3436-4
100 Articoli

15 altri prodotti della stessa categoria: