A. Onorati,Dante e gli omosessuali nella Commedia

Onorati A.- Dante e gli omosessuali nella Commedia

Riferimento: 978-88-534-4202-4

7,50 €
Tasse incluse

tra Inferno e Paradiso

Quantità

Aldo Onorati, laureato in Lettere, a Roma, con Giorgio Petrocchi, ha scritto su quotidiani di tiratura nazionale. Ha collaborato alla rubrica “Dipartimento scuola-Educazione” del terzo Programma della RAI-TV e diretto riviste di studi letterari. Le sue opere sono tradotte in molte linguenel mondo. In questo contesto citiamo solo alcuni saggi riguardanti l’Alighieri: Dante, Petrarca, Boccaccio(2004) – Riscontri concettuali fra la Divina Commedia e la Canzone di Dante, in “Circa un poemetto sconosciuto attribuito a Dante” di Louis M. La Favia (2012) – Il senso della gloria in Dante,Foscolo, Schopenhauer e Leopardi (2014) – Dante e san Francesco: il segreto di madonna Povertà (2015) – e, con la Società Internazionale Dante Alighieri: Canto per canto: manuale dantesco per tutti (2017).

 

Dante è il più coraggioso, trasgressivo e lungimirante autore non solo italiano. In questa ottica di “non addomesticamento” della Divina Commedia, emerge chiaro – nel presente saggio - il pensiero del Sommo Poeta circa gli omosessuali: sbaglia chi considera che Dante li releghi per sempre e solo nell’ Inferno. Essi, infatti, compaiono pure nel Purgatorio, quindi destinati, dopo la purificazione, al Paradiso. E anche nel regno senza speranza loro non appaiono tutti uguali nella stima o nel dispregio dell’Alighieri. Lo studio di Aldo Onorati ha il coraggio di evidenziare un problema nevralgico, tutt’oggi dibattuto nella nostrasocietà, ma che Dante aveva affrontato con intuito e metodo trasgressivi e rivoluzionari.

 


978-88-534-4202-4
98 Articoli

16 altri prodotti della stessa categoria: