N.° 47 - LUCIANO MONZALI

L. MONZALI- Il colonialismo nella politica estera italiana 1878-1949

Riferimento: 978-88-534-3428-9

20,00 €
Tasse incluse

QUADERNO N.47

IL COLONIALISMO NELLA POLITICA ESTERA ITALIANA 1878-1949

Momenti e protagonisti

Quantità

Il sogno dell’impero, il desiderio della costituzione di un vasto possedimento coloniale in Africa, è
stato un fattore rilevante nella storia politica dello Stato nazionale italiano fra la fine dell’Ottocento e
il secondo dopoguerra nonché una questione importante delle sue relazioni internazionali. Obiettivo
di questo volume è ricostruire alcuni momenti decisivi della storia politica coloniale italiana e analizzare
il ruolo svolto in essa da politici e diplomatici come Sidney Sonnino, Tommaso Tittoni, Gaspare
Colosimo, Pietro Quaroni e Vittorio Zoppi. Lo sforzo dell’autore è stato quello di evitare ideologismi
preconcetti e condanne aprioristiche dell’esperienza coloniale italiana, svolgendo piuttosto un’analisi
fondata su fonti documentarie edite ed inedite e tentando di capire le origini e le logiche dell’imperialismo
africano italiano, nella consapevolezza che l’espansione coloniale dell’Italia unitaria è stata un
processo forse inevitabile in quanto provocata e condizionata dall’evoluzione del sistema delle relazioni
politiche ed economiche internazionali e dal mutare degli equilibri di potere nell’area mediterranea.
The dream of a colonial empire in Africa was an important feature in the political history of Italy from
the end of the Nineteenth century to the second Postwar and a relevant question in its international
relations as well. The aim of this book is to reconstruct some decisive moments of the Italian colonial
policy’s history and to analyze the role played by politicians and diplomats as Sidney Sonnino,
Tommaso Tittoni, Gaspare Colosimo, Pietro Quaroni and Vittorio Zoppi. Trying to avoid preconceived
ideologisms and aprioristic condemnations of the Italian colonial experience, the author performed
an analysis based on published and unpublished sources in order to understand the origins and the
logics of the Italian imperialism in Africa, with the awareness the Italian colonial expansion was perhaps
an unavoidable process since it was spurred and provoked by both the evolution of the international
political and economic relations and the change of the balance of power in the Mediterranean space.
LUCIANO MONZALI, nato a Modena il 16 febbraio 1966, insegna Storia delle relazioni internazionali al Dipartimento
di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro. Fra le sue ultime pubblicazioni
ricordiamo: Mario Toscano e la politica estera italiana nell’era atomica, Firenze, 2011; Un Re afghano in esilio a
Roma. Amanullah e l’Afghanistan nella politica estera italiana 1919-1943, Firenze, 2012; Gli italiani di Dalmazia
e le relazioni italo-jugoslave nel Novecento, Venezia, 2015; Giulio Andreotti e le relazioni italo-austriache
1972-1992, Merano, 2016.
In copertina: Italo Balbo in compagnia di alcuni ufficiali italiani e ascari eritrei, Libia anni Trenta.


978-88-534-3428-9
16 Articoli

16 altri prodotti della stessa categoria: